24/02/2018 - Orari 18 ° Campionato Italiano di Stacco e 4° Campionato FIPL Classic Raw di Stacco



Se quello del Campionato Italiano di panca di dicembre 2017 è stato definito uno "tsunami sportivo", il Campionato Italiano di stacco, la tradizionale gara che inaugura l'anno sportivo della FIPL, deve essere definito un "maremoto di dimensioni epocali".

La previsione di incremento che viene fatta prima di organizzare ogni gara della FIPL, basandosi sugli incrementi pecentuali del passato più un aumento fattuale, è stata letteralmente disintegrata. Le limitazioni poste dal concessionario del Palazzatto dello sport, hanno imposto di strutturare una competizione su tre giorni, ritenuti comunque ampiamente idonei, come nel passato, anche in presenza del previsto aumento del numero dei partecipanti.

Nuovi Iscritti, nuove Società, tantissime Atlete ed Atleti da sub juniores a Master: il messaggio sportivo dell FIPL ormai si diffonde in tutta Italia ed è apprezzato e seguito.

Pur con tutti i difetti che sono insiti anche nella più perfetta delle organizzazioni, la FIPL ha un pregio assoluto ed una peculiarità unica: ognuno di noi (anche il vostro Presidente perchè andrà in pedana) è trattato sempre e comunque da Atleta.

I nostri Arbitri, ed anche qui mettiamoci pure gli errori che possono inevitabilmente commettere, rappresentano per tutti noi una garanzia unica ed assoluta della certificazione delle nostre prestazioni e dei nostri record.

In considerazione del numero dei partecipanti, il Consiglio Federale chiede ai Team, agli Atleti ed agli Accompagnatori, di attenersi alle seguenti indicazioni:
1) accedere all'area riscaldamento in numero strettamente limitato (1 Tecnico ogni 5 Atleti). Lo stacco da terra non necessita di un'assistnza particolare.
2) non aspettare l'ultimo "minuto" per completare le procedure di peso e registrazione ed essere solleciti a liberare la sala peso;
3) facilitare le operazioni di controllo del materiale presentando all'Arbitro incaricato, indumenti regolari come da norme Federali.

Le gare inizieranno al mattino presto e termineranno la sera dopo le 21.

Gli orari che vedete pubblicati recano una sola variazione: le categorie 59/66/74 Uomini "equipped" sono state posticipate alla domenica. Per le ragioni già descritte, non è stato veramente possibile fare altrimenti.

Chiediamo ai Team, ai Tecnici ed agli Atleti interessati di voler comprendere i motivi tale cambiamento e li ringraziamo fin d'ora per la collaborazione.

A nome del Consilgio Federale esprimo il più caloroso "benvenuto" a quanti si apprestano a calcare per la prima volta le pedane della FIPL.

Per tutti il nostro grido di battaglia "Forza ragazzi!"

Per il Consilgio Federale
Il Presidente
Sandro ROSSI



<<-- Torna Indietro