29/05/2020 - Comunicato del Presidente-Gare Internazionali



Cari amici della FIPL,

le notizie di questi giorni circa il COVID-19 le conoscete tutti. Purtroppo gli aggiornamenti si susseguono e non sono positivi.

La fine del tunnel non sembra così vicina.

La FIPL ha già aderito agli inviti delle Autorità ed ha fermato la propria intensa stagione agonistica Nazionale.

Ora è tempo di decisioni ancora piu' drastiche, come annunciato dal Presidente Conte nella conferenza stampa del 9 marzo alle ore 22

Quindi, avuto riguardo delle nuove iniziative intraprese dal Governo e comunicate con la Conferenza stampa delle ore 22 del 9 marzo, dopo aver sentito il Consiglio di Amministrazione ed il Consiglio Federale ho proposto ai predetti organi dell FIPL, la sospensione dell'invio di Atleti Italiani a gare internazionali, a partire dagli Europei di Thisted.

Ogni illazione o discussione circa il presente provvedimento della FIPL, è destituita da ogni fondamento e denoterebbe una scarsa coscienza della gravità della situazione in atto.

La FIPL, quindi, non invierà Atleti all'estero o riprenderà l'attività nazionale, fintantochè le Autorità preposte a livello Nazionale e l'OMS, non dichiareranno la fine di questa drammatica emergenza.

La FIPL c'è, ed è pronta a ricominciare insieme a tutti voi con l'entusiasmo e la passione di sempre e con l'orgoglio che tutti noi dobbiamo coltivare nei nostri cuori, di appartenere a questa gloriosa ed unica Federazione.

Il PalaFIPL ci aspetta!

Questi sentimenti sono un segno di speranza e di rinascita!

Vi invito a seguire strettamente e con scrupolo le indicazioni delle Autorità, circa i comportamenti da tenere in questa difficile situazione.

Forza Ragazzi!

Il Presidente

Sandro ROSSI


<<-- Torna Indietro