20/10/2021 - COMUNICATO DEL CDA



Carissimi atleti FIPL.

In questo clima di incertezza generale la FIPL sta provando a sviluppare una pianificazione dell'attività agonistica 2021 che sia possibile, funzionale ed equilibrata.
Il gran numero di gare e la fortissima richiesta degli atleti ci impone di dare risposte il più dinamico possibile, soprattutto perché atleta e coach hanno bisogno di tempi per sviluppare una programmazione ottimale e la FIPL stessa per strutturare i meccanismi organizzativi. Che non sono pochi.

Non dimentichiamoci che, come per tutte le attività pubbliche, anche l'attività agonistica della Federazione Italiana Powerlifting è soggetta alle imposizioni che arrivano dall'alto. Imposizioni che possono, per forza di cose modificare i nostri obiettivi o costringerci a spostare alcune date.
D'altronde, fin che questa emergenza non sarà conclusa, siamo tutti quanti appesi alle notizie che arrivano da Roma.
Veniamo al dunque.
L'obiettivo della FIPL è quello di riprendere l'attività agonistica il prima possibile, con l'obiettivo chiaro di poter iniziare a febbraio. Iniziare con il recupero dei Campionati Italiani 2020 che non sono stati conclusi il 6 e 7 di febbraio. Poi via via il calendario si dipana a partire dallo Stacco da terra per poi arrivare ai Campionati Juniores e così via.

C'è incertezza, lo sappiamo. Ci sono grandissime difficoltà nell'allenarsi, perchè molti hanno la palestra chiusa e non hanno possibilità di farsi aprire (sebbene sia possibile allenarsi per atleti agonisti, esattamente come per altri sport) o di avere una home gym nello scantinato di casa. Sappiamo anche questo.
La Federazione ha però voglia (e pure il dovere) di ripartire per poter più o meno lentamente tornare alla normalità. Si chiede, come sempre, uno sforzo da parte di tutti, organizzatori, atleti e accompagnatori. Ci vuole buon senso, attenzione e desiderio di farcela.

Siamo organizzati in maniera da poter recuperare eventuali date e giornate. La situazione, come detto, non è ottimale ma è il meglio che oggi possiamo avere. Grazie anche alla struttura del PalaFIPL che ci permette di sviluppare un piano organizzativo così interconnesso.
Ci raccomandiamo di stare giornalmente connessi con il sito FIPL per stare aggiornati con le ultimissime novità.

Stiamo facendo. come immaginiamo voi, il meglio per rimetterci tutti in pedana.

Il Vice Presidente FIPL
Ado GRUZZA

<<-- Torna Indietro