14/05/2021 - NUOVO COMUNICATO DEL CDA



Cari atleti, cari accompagnatori.

Vista l'impossibilità di avere una chiara timeline rispetto alle chiusure ed eventuali aperture del Governo in ambito restrizioni COVID la Federazione Italiana Powerlifting si sta operando nel seguente mondo.

Stiamo comunicando con le strutture che organizzano lo Sport in Italia per ottenere le autorizzazioni allo svolgimento della nostra regolare (si fa per dire) attività agonistica. Come avviene per le Federazioni sportive in generale.

Se sarà possibile (come speriamo) arrivare ad un legale svolgimento dell'attività di gare, essendo le nostre competizioni d'elite nazionale nello sport del Powerlifting, avremo anche la possibilità di consegnare a società e atleti il famoso Format autorizzativo che permette ai suddetti atleti (regolarmente iscritti ad una competizione di interesse nazionale) di potersi spostare tra le regioni e legalmente viaggiare per svolgere l'attività agonistica in oggetto.
Nel nostro caso, il Powerlifting.


Non sarà né scontato né semplice, per voi, per il personale FIPL, per i giudici di gara e per tutto il personale indispensabile allo svolgimento della competizione ma crediamo sia la miglior strada da perseguire vista la realtà che la Federazione oggi come oggi rappresenta. Chiediamo ancora una volta e secondo coscienza un impegno da parte di tutti, ben consci delle grandi difficoltà che la situazione sta provocando alla gran parte dei nostri atleti.

Speriamo di riuscire ad avere notizie favorevoli al più presto possibile.

Restata in contatto con il sito federale.

Per il CDA
Il Vice Presidente
Ado Gruzza

<<-- Torna Indietro