27/10/2021 - Commento Campionati Mondiali Master equipped in Romania e Campionati Mondiali Classic in Svezia



Affido alla consueta e coinvolgente "penna" del Vice Presidente Arnaldo Gruzza
il commento sulla trionfale e storica trasferta degli atleti FIPL, per il Campionato Mondiale Classic
di Halmastad in Svezia, nel mese di ottobre. (allegato 1)

Evento "storico" per il movimento del powerlifting in Italia, poichè i successi individuali
e di squadra non si costruiscono dal nulla.

"Dietro un grande Atleta c'è sempre un grande Allenatore, ma dietro a tutto c'è sempre una grande Federazione".

E per noi " La Federazione", è la FIPL.

E poi cè il "nostro" PalaFIPL, una struttura unica nel mondo dedicata interamente allo sport del powerlifting:
uno sport con le carte in regola per diventare sport Olimpico.,
grazie all'opera dell'International Powerlifting Federation.

Aggiungo la statistica del medagliere per quanto riguarda il Campionato Mondiale Juniores tenutosi in Svezia:

1) Italia, 4 oro, 2 argento

2) Francia, 2 oro, 2 argento 2 bronzo;

3) Russian Olympic Committee (la Russia non può partecipare ne con l'inno ne con la Bandiera) 2 oro,
1 argento, ed 1 bronzo,

e poi via via tutte le altre Nazioni fra cui Svezia, Usa, GB, Canada solo per citarne alcune.

La Classifica comparata del Campionato mondiale Mondiale Classic che vede tutte le medaglie vinte anche
nelle altre categorie di età (senior e master) vede l'Italia saldamente al secondo posto.

Nell' allegato 2), trovate anche la statistica, che vale più di ogni parola, relativa al medagliere conquistato
dagli Atleti FIPL Master equipped, in Romania, nel mese di settembre.

Numeri che indicano una totale supremazia tricolore.

Nell'anno d'oro dello sport Italiano, noi della FIPL , possiamo dire con estrema umiltà, che abbiamo dato il nostro contributo.

Ma diamo ora uno sguardo a quanto è accaduto dal mese di giugno ad oggi.

Per prima cosa ringrazio a nome dei Dirigenti tutte le Società che hanno partecipato alle ultime gare Nazionali della FIPL.

Se è vero che viviamo in un mondo dove i successi (e gli insuccessi) sono misurati rigorosamente con i numeri,
cito tutti gli atleti che hanno partecipato al Trofeo Nazionale di Panca "G. Bertoletti" (9 e 10 ottobre)
ed a tutti gli Atleti che hanno dato vita, dal mese di giugno, mese della ripartenza a gare di
powerlifting Classic di rara bellezza ed intensità agonistica.

Il nostro canale you tube che consente di vedere in diretta streaming "HD" tutte l gare del "Circuito".

Un successo per tutti noi, Dirigenti, Società, Tecnici e per le nostre "Star": le Atlete e gli Atleti.

Voglio ringraziare personalmente la dott.ssa Natascia Rinaldo della Facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Ferrara
per avere scelto la FIPL per iniziare uno prestigioso studio che, credo, sia il primo in Italia.

I suoi collaboratori dott.ssa Alba Pasini ed il dott. Enrico Bortolotto il 10 ottobre, nel corso della gara Trofeo Nazionale
di distensione su Panca "G. Bertoletti", hanno rilevato le misure antroponometriche di 40 Atleti.
Tali misure saranno poste a confronto con le performances nella distensione su panca di ogni Atleta.

Questo studio costituirà un primo, a importante, passo verso quello che abbiamo definito "Fare sport attraverso la Scienza".

Il Presidente

Sandro ROSSI




<<-- Torna Indietro