XIII Coppa Bertoletti di Panca e
II Campionato Classic di Powerlifting Raw


14-19 giugno 2016
Taneto di Gattatico - RE
Invito Nomination
Terne Informazioni

XVI
Coppa
Italia


13-16 Ottobre 2016
Terni - TR
Invito Nomination
Terne Informazioni

Corso Base/Avanzato
Istruttore di Powerlifting
Roma




Corso BASE: 1-22 Ott - 5-26 Nov
Corso AVANZATO: 2-23 Ott - 6-27 Nov

 Sito ufficiale FIPL - Federazione Italiana PowerLifting: Notizie, Comunicazioni ed Aggiornamenti


23/06/2016
Risultati del II Campionato Italiano Classic di powerlifting e del XIII Trofeo Nazionale di panca Coppa G. Bertoletti
Si pubblicano i risultati del II Campionato Italiano Classic di powerlifting e del XIII Trofeo Nazionale di panca "Coppa G. Bertoletti".

I risultati stessi saranno omologati dopo l'esito dei test antidoping comunicati dal Laboratorio WADA di Ghent.

Seguirà a breve un comunicato sulla recente gara e saranno diramate anche le convocazioni per la WEC 2016 e per i Campionati Mondiali 2016,
validi come selezione per i World Games 2017.

Risultati:
XIII Trofeo Nazionale di panca "Coppa G. Bertoletti"
II Campionato Italiano Classic di powerlifting


La Segreteria





08/06/2016
Messaggio del Presidente
Visualizza l'Allegato
L’Arbitro Internazionale Gianluca Fortunati, mi ha trasmesso un post che ha pubblicato su Fb: condivido in pieno quanto ha scritto, e lo ringrazio della solidarietà. Ripeto ancora una volta: questa è la FIPL con i suoi pregi (pochi) ed i suoi difetti (tanti). Ma se la FIPL in Italia ed all’estero è ormai una realtà ben consolidata nell’asfittico mondo delle discipline “non olimpiche”, lo si deve a chi lavora nell’ombra per la nostra Federazione.
Una piccola nota di “legislazione sportiva”. C’è ancora chi definisce il powerlifting della FIPL “disciplina non Olimpica”. Vero nel senso che il PL non è tra gli sport dell’ARISF o del programma Olimpico.
Tuttavia va notato, come ho ripetuto più volte, che il CIO, ha definito che il movimento Olimpico Mondiale è composta dalle Olimpiadi Estive, Olimpiadi Invernali, Paralimpiadi e dai World Games.
Come sanno anche i sassi, la FIPL partecipa con pieno diritto, attraverso il riconoscimento dell’International Powerlifting Federation, ai World Games. Un po’ del fuoco di Olimpia, brucia anche in noi.
Siatene orgogliosi!!
La FIPL è nata ed opera per far vivere il nostro sport e per continuare a dare al powerlifting la connotazione di sport vero e vivo: oggi un primo staff di tecnici provvederà all’allestimento del Palazzetto dello sport di Taneto e sabato mattina tale allestimento sarà ultimato.
Detto questo, ora la parola passa al nostro “vero nemico”: il bilanciere.
Da sabato pomeriggio, con la consueta puntualità, inizieranno le gare: nel luogo dove finiscono le sterili polemiche ed ognuno dovrà fare i conti con se stesso.
Ora un’ informativa di carattere tecnico.
La categoria -83kg è particolarmente numerosa, circa 50 Atleti.
Gli Atleti di questa categoria, si peseranno tutti insieme, con inizio del peso nell’orario stabilito.
In applicazione del regolamento di gara relativo alle “Procedure di peso”, nelle quali gli Atleti dichiareranno le prime prove ed il relativo totale, la Segreteria di gara dividerà gli Atleti stessi in due gruppi, composti dello stesso numero di Atleti (circa 25). Tale divisione sarà effettuata in base ai totali dichiarati all’atto del peso stesso.
Gli Atleti che dichiareranno un totale più basso confluiranno nel primo gruppo di Atleti, mentre quelli che dichiareranno un totale più alto, confluiranno nel secondo gruppo.
Gli Atleti del primo gruppo, cioè quelli che dichiareranno totali inferiori a saranno quindi suddivisi in due ulteriori gruppi di circa 12 Atleti e faranno tutta la propria gara, secondo le regole consuete.
Al termine della gara del primo gruppo, gli Atleti del secondo gruppo inizieranno la propria gara sempre secondo le regole consuete. Applicando questa procedura, la gara avrà uno svolgimento più snello e veloce, e sarà evitata agli Atleti l’attesa, talora lunghissima, fra le prove di squat, panca e stacco da terra.
Il Presidente
Sandro ROSSI


06/06/2016
Pubblicate le Terne della XIII Coppa Bertoletti di Panca
Visualizza l'Allegato
Pubblicate le Terne della XIII Coppa Bertoletti di Panca, in allegato


03/06/2016
Pubblicate Nomination Definitive della XIII Coppa Bertoletti di Panca
Visualizza l'Allegato
Pubblicate le Nomination Definitive della XIII Coppa Bertoletti di Panca, in allegato


01/06/2016
Pubblicate le nomination della XIII Coppa Bertoletti di Panca
Visualizza l'Allegato
Pubblicate le nomination della XIII Coppa Bertoletti di Panca, in allegato

SI ricorda che la data di scadenza per il cambio delle categorie è entro le ore 12 del 2 giugno 2016



29/05/2016
Nota del Presidente
Visualizza l'Allegato
Nota del Presidente sugli orari definitivi Classic e Bertoletti


29/05/2016
Orari definitivi Campionato Italiano Classic e Coppa Bertoletti
Visualizza l'Allegato
Di seguito gli orari definitivi.
Vi prego di rispettare le scadenze relative alle cancellazioni e cambi di categoria. Questo per consentire l'organizzazione generale informatica e la stampa dei cartellini di gara

Note e commento Del Presidente:
Trovate gli orari definitivi di questa gara che ci vedrà impegnati per 8 giorni. In realtà già dal mercoledì prima della gara sarà allestito il grosso della location, mentre sabato mattina, si procederà ad allestire le linee elettriche, il sistema informatico e lo streaming.
Come potete vedere il Trofeo Bertoletti di panca è stato riportato alla domenica. Poiché sono il terminale di ogni decisione operativa, mi scuso per tutti i disagi creati da questo doppio cambio. In ogni caso posso solo dire che ogni decisione è presa nell’interesse generale. Prendere decisioni comporta essere oggetto di critiche e la possibilità di scontentare alcuni. E’ il destino di che deve prendere decisioni, appunto. Per ora è il turno del vostro Presidente.

Ribadisco l’estrema necessità di essere puntualissimi nel rispettare le date di cancellazione e cambio di categoria. Altre persone dovranno lavorare, nei prossimi giorni, su un data base di oltre 400 Atleti. Saranno premiate tutte le categorie maschili per categoria di peso/età.

Per le donne aspettiamo l’evolvere della situazione della distribuzione per età. Le donne quindi saranno premiate per categoria di peso.

Devo qui sottolineare le miserabili ed umilianti, per chi le ha scritte, osservazioni su questa situazione caratterizzata dall’emergenza. Una mi ha colpito: con tutti i soldi che hanno, potrebbero “fare” 2 pedane. Il genio in questione chissà quale Federazione di marziani ha frequentato, ma al di là questa osservazione che denota una conoscenza tecnica pari a 0 (zero) la cosa che mi indispone è l’espressione “con tutti i soldi che hanno”. Bene caro genio, rimboccati le maniche entra in gioco, lavora, cerca di conoscere meglio il powerlifting, e poi potrai parlare.

Noto post che sparano sentenze con battute di infimo ordine: e sono persone che credevo appoggiassero la FIPL.

Da dietro una tastiera non si esita a colpire alle spalle, con quei post deliranti e con quelle battute di quart’ordine, la FIPL che si trova a gestire una situazione a dir poco emergenziale.

A tutti costoro, vecchi e nuovi, dico solo: la FIPL è questa. Se non vi sta bene, prendete le vostre decisioni. Se ve ne andrete, ce ne faremo una ragione.

Sollevo il Consiglio da ogni responsabilità riveniente da questa mia nota.

Sandro ROSSI


25/05/2016
Aggiornati Records
Aggiornati Records Maschili e Femminili Powerlifting, visualizza


19/05/2016
Un commento sui Campionati Europei Assoluti 2016-Pilsen-Rep. Ceka, 10-14 maggio 2016
Visualizza l'Allegato
Campionati Europei Assoluti 2016-Pilsen-Rep. Ceka, 10-14 maggio 2016


Da gare come questa si torna sempre con un carico di emozioni, di sensazioni e di esperienze sempre nuove.

Ricordiamo in ogni occasione, che tali privilegi riservati solo a noi, che facciamo parte del grande consesso del powerlifting coordinato dalla FIPL.

Nel discorso finale durante il banchetto di chiusura degli Europei 2016, il Presidente Walstrom annunciava che questi Campionati sono stati “visitati” da oltre 75.000 “followers”.

Un successo planetario.

In realtà tutta la struttura messa in piedi dalla Compagnia Televisiva con la quale l’EPF ha stipulato il contratto per lo streaming via internet è stata a dir poco perfetta. Gli speaker Martin Flett e Ralph Farlquason hanno dato ad Atlete ed Atleti, il giusto rilievo. Insomma ognuno è stato protagonista davanti ad una platea che avrebbe potuto riempire lo Stadio di San Siro.

Le nostre Atlete

Ogni “Azzurra” ha dato veramente tutto, ed in qualche caso anche di più. Da Barbara, ancora un grande bronzo nello stacco, a Valentina, un esordio da veterana nel palcoscenico europeo, da Roberta ormai una certezza con il suo carattere di ferro, ad Alessia un’Atleta sulla quale poter contare sempre e comunque, a Eleonora che non ha conosciuto timori reverenziali per finire con l’altra Valentina , quella “grossa”, che colpisce per grinta e determinazione. Risultato: quinte nel ranking Europeo. Una sola parola: grandi!!
Vorrei spendere una parola in più per Antonietta, e non solo per il rapporto Atleta Allenatore che ci lega. Anto risorge ogni volta: dopo le due “spalle” operate, un ginocchio leso da un vecchio incidente subito quando era nella ginnastica artistica, ora ci si è messo un problema misterioso ad un’anca che ne ha frenato la preparazione, lasciandoci talvolta così sfiduciati da avere il morale sotto i tacchi. Ma il carattere di ferro le ha consentito sempre di superare ogni avversità psico-fisica. Il tributo che le ha riservato il pubblico che assisteva alla gara è il giusto riconoscimento a questa grande Atleta: l’unica a poter contrastare, in qualche modo, lo strapotere russo-ucraino. I 4 record Mondiali Master sono il suo marchio sugli Europei 2016.


I nostri Atleti

Grazie anche alla presenza di solo due Atleti Russi, a lungo abbiamo accarezzato il sogno di essere terzi: ma siamo stati superati sul filo di lana da Norvegia e Germania. Poco male. Anche qui prestazioni veramente notevoli.
Nicola e Salvo hanno dato spettacolo nella cat 66kg. In particolare Salvo ha veramente sfiorato il podio. Gianluca non ha subito il contraccolpo del palcoscenico europeo più importante ed ha portato punti preziosi alla squadra. Simone ha veramente dato tutto se stesso: bronzo nel totale. Ha “tirato” uno stacco al limite e speriamo che l’incidente subito al bicipite si risolva presto. Simone sta coronando una carriera da Atleta di vertice. Massimiliano è stato convocato improvvisamente ma non ha mancato l’appuntamento: stile, compostezza e forza caratterizzano questo Atleta in continuo miglioramento. E sempre gli arrivano i complimenti di Boris Sheiko.
Riccardo, ha sfoderato compostezza e regolarità; qualità che gli hanno consentito di arrivare sesto.
A Mattia dico solo: la tua amarezza ti deve rendere più forte e determinato.
Infine un abbraccio particolare a Gianmario. Caro Gianmario lo sai cosa diciamo sempre in FIPL: non ha importanza come cadi, è importante come ti rimetti in piedi. Gianmario, in piedi, avanti!!
I risultati sono stati notevoli. Guardiamo tuttavia questi numeri con equilibrio e serenità di giudizio. Che questi risultati siano un punto di partenza. Se ci sediamo sugli allori è finita. Questo non deve accadere. Ed il perenno stimolo a “non mollare fino al suono dell’ultima campana” è l’impegno d’onore che ricade sui nostri Tecnici.
I Tecnici e gli Assistenti hanno sostenuto la nostra Squadra con amore: ecco la parola giusta è proprio “amore”. Grazie!!


Gli Arbitri

Da Maria Pia alla quale è stata affidata la responsabilità, tra le altre, di arbitrare i -120kg uomini, a Gian Luca al quale il Segretario Generale ha riservato più volte un caloroso “good job “Ganiluca” “, al sottoscritto, nominato sempre Presidente di Giuria, la FIPL è stata rappresentata con professionalità, correttezza nei giudizi e profonda conoscenza del regolamento di gara. Esattamente le stessa qualità che il settore Arbitrale Italiano esprime nelle nostre gare Nazionali.

Guardiamo avanti

La stagione corre velocissima. Con la testa siamo già a Taneto, dove si confronteranno le star del “Classic”. In quella occasione il Consiglio emanerà le convocazioni per la WEC Classic ed Equipped. Poi la Coppa Italia, gara valida per le selezioni internazionali del 2017. Ed ancora i Mondiali in USA, gara valida come selezione per i World Games 2017. E poi si chiuderà ancora a Torino per il “classico”: il Campionato Italiano di panca.
Forza ragazzi!!

Per finire una precisazione riguardo il contributo offerto da AIF e del quale si faceva riferimento nel verbale del Consiglio del novembre 2016.
I realtà, nell’ultima seduta del Consiglio, il Consiglio stesso ha valutato ed apprezzato la proposta del Consigliere Gruzza, in merito all’intenzione di sostenere economicamente gli atleti convocati all’Europeo open 2016, e ringrazia l’AIF e lo stesso Ado Gruzza promotori dell’encomiabile iniziativa. Tuttavia il Consiglio dopo ampia ed approfondita discussione, ritiene di rimandare ad un prossimo futuro ogni decisione in merito, dopo aver compiutamente esaminato l’andamento dell’intera stagione agonistica.
Per il Consiglio
Il Presidente
Sandro ROSSI


18/05/2016
Pubblicati Attestati, Diplomi e Record XXXIV Campionato Italiano di Powerlifting - Levico
Pubblicati Attestati, Diplomi e Record XXXIV Campionato Italiano di Powerlifting - Levico, clicca qui



< 12 3 4 5 6 7 8 9 >

Sponsor Ufficiali FIPL:































DCSS - Powermechanic for Powerlifters
Il nuovo libro di Paolo Evangelista sulla biomeccanica specifica del nostro sport.
(Presentazione) (Preview)
Acquistalo dalla libreria di Olympian.



"Weights Divisor"
Scarica gratuitamente per Android.
Contenuto e funzioni.

Sostieni